Caleb

di Susanne Aichele e Amanda Mesaikos
Fiction,  15 min, UK, 2016

 

Sinossi

Per opporsi ai bulli della scuola, Caleb, un ragazzino di 9 anni, decide di fare una stampa 3D di se stesso. Una volta a casa, nascono confusione, disaccordo e sono necessari cambi di programma. Ma forse questo è proprio quello di cui la sua famiglia ha bisogno…

Le registe

Susanne Aichele, madre russa e padre tedesco, è nata in un Paese che non esiste più: la DDR. Ha lavorato come produttrice e regista televisiva, startupper ed editor. Ha diretto video musicali e di arte visiva e cortometraggi.

Amanda Mesaikos, newyorkese, ha cominciato come sceneggiatrice e regista teatrale prima di spostarsi sulla produzione cinematografica, con una predilezione per il documentario. Ha anche diretto e prodotto video commerciali e musicali.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...