On Her Shoulders

On Her Shoulders
di Alexandria Bombach

USA, 2018, 94 min

Prodotto da Oscilloscope Laboratories
Distribuito da “I Wonder Pictures”

 

Venerdì 16 novembre, ore 21.00

 

La vita della 23enne Nadia Murad, premio Nobel per la Pace 2018, è una vertiginosa schiera di imprese estenuanti: dal testimoniare di fronte alle Nazioni Uniti, alla visita nei campi profughi, dalle interviste con i media agli incontri con i rappresentanti dei governi. Con precisione formale ed eleganza, che si sposano con il comportamento inflessibile e la calma di Nadia, ma anche con profonda compassione, la filmmaker Alexandria Bombach ha seguito questa giovane e volenterosa donna, che è sopravvissuta al genocidio degli Yazidi nel nord dell’Iraq ed è sfuggita alle mani dell’ISIS, diventando un faro di speranza per il suo popolo, anche quando lei desidererebbe mettere da parte questo fardello e avere semplicemente una vita normale.

Bombach_AlexandriaAlexandria Bombach è una regista e produttrice di Santa Fe, New Mexico. Il suo primo lungometraggio documentario, “Frame By Frame” del 2015, ha seguito la vita di quattro fotogiornalisti afgani, che affrontavano la sfida di realizzare il primo free press del paese. Alexandria ha continuato a lavorare in Afghanistan, con il supporto del Pulitzer Center a del New York Times Op-Doc, in “Afghanistan By Choice”, un ritratto intrecciato di cinque afgani che devono decidere, valutando pro e contro, se lasciare il paese o rimanere.

 

SITO WEB
www.onhershouldersfilm.com

 

Questo slideshow richiede JavaScript.